mercoledì 14 marzo 2012

L'Occidente arma il mondo

(fonte: Corriere della Sera) a cura di Roberto Di Ferdinando L'Istituto svedese Sipri (Stockholm International Peace Research Institute) annualmente pubblica l'elenco delle prime 100 aziende mondiali, per fatturato, produttrici di armi. Da questa classifica risulta che nel 2010 il 60% (411 miliari di dollari) del fatturato globale è stato realizzato da aziende statunitensi ed il 29% da quelle europee più quelle russe. L'elenco non tiene conto dell'industria di armi cinese, infatti, i dati non sono stati resi pubblici dagli organismi di Pechino, così come non appaiono le altre numerose piccole aziende occidentali che hanno fatturati bassi, ma che sono, comunque, presenti sul mercato mondiale. Quindi, ufficialmente il 79% delle armi vendute nel mondo sono prodotte dall'Occidente, ma la percentuale è da considerarsi in difetto. Rispetto all'anno precedente, il 2009, il fatturato è aumentato del 1%, ma rispetto a 10 anni fa è aumentato del 60%! Curiosamente l'Occidente promuove i valori democratici ed il rispetto dei diritti umani, ma poi vende, principalmente a regimi non democratici armi per mantenere in vita le loro sanguinose dittature. RDF

1 commento:

roye ha detto...

I found this is an informative and interesting post for I think it is very useful and knowledgeable. I would like to thank you for the efforts you have made in writing Extra le Lena Na this article. I am hoping the same best work from you in the future as well. In fact your creative writing ability has inspired me.
Cheap Flights to Wellington
Flights to Wellington
Wellington Flights