martedì 6 dicembre 2011

Dove vivono i più ricchi del mondo

(fonte: Espansione), a cura di Roberto Di Ferdinando

Una recente ricerca-studio di Credit Suisse (Credit Suisse Global Wealth Databook 2011) ha analizzato la ricchezza globale (ricchezza finanziaria, patrimonio non finanziario e indebitamento, dati poi incrociati con età, reddito e welfare) ed ha scoperto che nel mondo:
- sono circa mille le persone che hanno un patrimonio superiore al miliardo di dollari,
- mentre circa 1.700 posseggono più di 500 milioni di dollari,
- 30.000 persone hanno un patrimonio di almeno 100 milioni di dollari,
- e 85.000 persone, invece, ne posseggono 50 di milioni di dollari.
Più della metà di questi ricchi sono distribuiti tra il Nord America e l’Europa. Il 42% è statunitense e canadese, poi ci sono i cinesi ed al terzo posto i tedeschi (4.000) seguono gli svizzeri ed i giapponesi.
In Italia invece i miliardari sono 10, e coloro che hanno oltre 50 milioni di dollari di patrimonio sono 1.800.
Secondo questo studio nel 2011 il 10% della popolazione possiede l’84% della ricchezza globale, ma dato sorprendente (allarmante) è che l’1% possiede il 44% della ricchezza mondiale, mentre c’è una metà della popolazione della Terra che possiede circa l’1% della ricchezza globale.
Le realtà più dinamiche in tema di ricchezza sono l’India e la Cina (ha più membri nel 10% più ricco dopo Usa, Giappone, Germania e Italia, pensare che nel 2000 non c’era nessun cinese in questo gruppo di “ricchi”). Invece in Africa la metà degli adulti sta nel 10% più povero del mondo ed una presenza dell’1% nel gruppo più ricco.
RDF

1 commento:

Lina-solopoesie ha detto...

...vorrei vivere nel mondo dei ricci anch'io . Almeno x 1 mese .
Sognare non costa niente :-)
Lina